locandina americana di se mi lasci di cancello

Cinema e psiche: “Se mi lasci ti cancello”. Un pessimo titolo per un film meraviglioso.

Dopo “L’arte del sogno” l’onirico regista Michel Gondry ha realizzato questo capolavoro vibrante di emozioni e assolutamente slegato della logica razionale, un film che parla il linguaggio dell’inconscio. Il titolo italiano demolisce la raffinatezza dell’originale “L’eterno splendore di una mente immacolata”. Nonostante la capacità che abbiamo di imparare a difenderci dalla sofferenza emotiva, alle volte dimentichiamo ciò che Leggi di piùCinema e psiche: “Se mi lasci ti cancello”. Un pessimo titolo per un film meraviglioso.[…]

Sharing Is caring:
la famiglia belier

Cinema e psiche. La famiglia Bélier.

Delicata e surreale commedia francese sul tema della crescita e della separazione dai genitori. Un film che racconta quanto sia difficile la comunicazione fra adolescenti e adulti; il silenzio di un esilarante dialogo fra sordi. Un silenzio che lentamente riprende a trasformarsi in scambio grazie alla fiducia reciproca e al coraggio di accettare punti di vista differenti Leggi di piùCinema e psiche. La famiglia Bélier.[…]

Sharing Is caring:
la città incantata

Cinema e psiche. La città incantata di Hayao Miyazaki.

Il cinema è fatto di emozioni, di punti di vista, di storie. Spesso riesce ad avere una valenza terapeutica perchè quei personaggi e quelle storie in qualche modo ci parlano di noi. Di tanto in tanto vorrei presentare alcuni dei film che ritengo più adatti per specifiche “terapie”. A seguire una breve recensione di quello Leggi di piùCinema e psiche. La città incantata di Hayao Miyazaki.[…]

Sharing Is caring:
WhatsApp chat